Recupera Password

Non sei ancora registrato? Clicca qui

Lunedì, 6 febbraio 2023 - Aggiornato alle 6.00

FISCO

Interessi fiscali con prescrizione quinquennale

Anche le sanzioni sono sempre soggette ai cinque anni

/ Alfio CISSELLO

Mercoledì, 25 gennaio 2023

x
STAMPA

download PDF download PDF

Sia le sanzioni amministrative, sia gli interessi fiscali si prescrivono in cinque anni: questo è il chiaro principio di diritto enunciato nella sentenza n. 2044 depositata ieri dalla Corte di Cassazione.
La problematica della prescrizione riguarda una fase procedimentale successiva alla notifica della cartella di pagamento o all’accertamento esecutivo, in cui il sistema è retto, appunto, da termini di prescrizione e non di decadenza. O anche una fase successiva/concomitante alla notifica dell’atto di recupero del tributo, laddove questo sia soggetto a prescrizione (è il caso di alcuni comparti impositivi minori, come avviene ad esempio nel canone RAI).

L’art. 20 comma 3 del DLgs. 472/97 stabilisce al riguardo che “il diritto alla riscossione della sanzione irrogata si ...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI

ACCESSO ABBONATI

Recupera Password

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU