ACCEDI
Domenica, 16 giugno 2024

FISCO

Registro sul valore catastale nell’assegnazione agevolata di immobili

Ciò è possibile non solo in presenza delle condizioni per il prezzo valore

/ Anita MAURO

Lunedì, 29 maggio 2023

x
STAMPA

download PDF download PDF

Nella determinazione della base imponibile dell’imposta di registro, il valore catastale è ormai confinato a un ruolo circoscritto. Infatti, è possibile assumere il valore catastale rivalutato dell’immobile ceduto, come base per l’applicazione delle aliquote dell’imposta di registro, solo in presenza delle condizioni richieste dall’art. 1 comma 497 della L. 266/2005, che disciplina il c.d. “prezzo valore”, ovvero se:
- la cessione sia posta in essere nei confronti di persone fisiche che non agiscano nell’esercizio di attività commerciali, artistiche o professionali;
- la cessione abbia a oggetto un immobile a uso abitativo e relative pertinenze
- la parte acquirente renda al notaio, all’atto della cessione, apposita richiesta;
- le parti indichino ...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI
ACCEDI

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU