ACCEDI
Martedì, 21 maggio 2024 - Aggiornato alle 6.00

FISCO

Riforma delle operazioni esenti tra gli obiettivi della delega fiscale

Nella L. 111/2023 revisione possibile nel rispetto dei criteri Ue

/ Luca BILANCINI e Simonetta LA GRUTTA

Martedì, 19 settembre 2023

x
STAMPA

download PDF download PDF

Uno degli obiettivi della legge delega di riforma fiscale in ambito IVA consiste nella revisione delle disposizioni che disciplinano le operazioni esenti, anche mediante l’individuazione di operazioni “per le quali i contribuenti possono optare per l’imponibilità” (art. 7 comma 1 lett. b) della L. 111/2023).
La formulazione della norma parrebbe lasciare al legislatore delegato un ampio spazio di manovra, benché il perimetro vada circoscritto a interventi che si pongano “in linea con i criteri posti dalla normativa dell’Unione europea” (cfr. ancora art. 7 comma 1 lett. b) della L. 111/2023).

La relazione illustrativa di accompagnamento alla legge delega pone l’accento, in modo particolare, sulla possibile revisione della disciplina del settore immobiliare ...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI
ACCEDI

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU