ACCEDI
Martedì, 21 maggio 2024 - Aggiornato alle 6.00

ECONOMIA & SOCIETÀ

Euribor al 4% fino ad aprile 2024

Nonostante l’inflazione in calo i rendimenti e i tassi salgono

/ Stefano PIGNATELLI

Sabato, 30 settembre 2023

x
STAMPA

download PDF download PDF

I mercati fanno fatica a metabolizzare l’idea che i tassi resteranno alti più a lungo del previsto. Il prezzo del petrolio e del gas in rialzo non aiutano a far rientrare i timori di un’inflazione in lento rientro. Non aiutano il mercato obbligazionario anche le corpose aste a livello globale. Lo shutdown Usa (mancano tre giorni per trovare un accordo in Parlamento) innervosisce, così come il perdurante sciopero del settore auto Usa con le scorte di vetture nuove ai minimi e quindi è presumibile un forte rialzo dell’usato che impatta molto nel calcolo dell’inflazione americana.
Sono proseguite le vendite sui bond per l’intera settimana e solo venerdì si è assistito a cenni di recupero dopo i dati sull’inflazione europea flash di settembre, che scende più del ...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI
ACCEDI

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU