ACCEDI
Martedì, 25 giugno 2024 - Aggiornato alle 6.00

IMPRESA

Imprenditore cancellato con insolvenza composita con sola liquidazione controllata

La preclusione all’accesso alle procedure negoziali non viola la direttiva Insolvency

/ Chiara CRACOLICI e Alessandro CURLETTI

Venerdì, 29 marzo 2024

x
STAMPA

download PDF download PDF

La portata innovativa della sentenza n. 276 del 25 marzo 2024, con cui la Corte d’Appello di Torino ha respinto il reclamo ex art. 51 del DLgs. 14/2019, recante il Codice della crisi (di seguito CCII), confermando la sentenza di apertura della liquidazione controllata pronunciata dal Tribunale di Torino il 23 novembre 2023, risiede nel fatto che, per la prima volta, la giurisprudenza avrebbe assunto una posizione in ordine alla conformità dell’impianto normativo codicistico (che, anche sulla scorta dell’interpretazione fornita dalla Corte di Cassazione con il decreto n. 22699 del 26 luglio 2023, precluderebbe all’imprenditore cancellato dal Registro delle imprese con un’insolvenza composita l’accesso sia alla procedura di ristrutturazione dei debiti del consumatore ...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI
ACCEDI

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU