X

Informativa

Questo sito, e gli strumenti di terze parti richiamati, utilizzano cookie indispensabili per il funzionamento tecnico del sito stesso e utili alle finalità illustrate nella Cookie Policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie nella modalità sopra indicata.

Recupera Password

Non sei ancora registrato? Clicca qui

Giovedì, 19 settembre 2019 - Aggiornato alle 6.00

FISCO

Rogito agevolato alienando entro l’anno la casa comprata dal costruttore ante 1993

Anche se acquistato senza agevolazione, prima del 22 maggio 1993 l’acquisto da impresa costruttrice scontava comunque aliquota ridotta

/ Anita MAURO

Mercoledì, 11 settembre 2019

Può applicare l’agevolazione prima casa chi sia titolare, nel medesimo Comune in cui intende acquistare la “prima casa”, di un altro immobile abitativo acquistato (senza l’agevolazione) prima del 22 maggio 1993 da impresa costruttrice, se si impegna ad alienarlo entro un anno dal rogito agevolato. Lo precisa l’Agenzia delle Entrate nella risposta n. 377, pubblicata ieri.

Si ricorda che l’agevolazione prima casa consente di applicare l’IVA al 4% (invece che al 10%) o l’imposta di registro al 2% (invece che al 9%) agli atti di trasferimento a titolo oneroso di case di abitazioni classificate catastalmente in categorie diverse da A/1, A/8 o A/9, in presenza delle seguenti condizioni:
- che l’immobile sia ubicato nel territorio del Comune in cui ...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI

ACCESSO ABBONATI

Recupera Password

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU