X

Informativa

Questo sito, e gli strumenti di terze parti richiamati, utilizzano cookie indispensabili per il funzionamento tecnico del sito stesso e utili alle finalità illustrate nella Cookie Policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie nella modalità sopra indicata.

Recupera Password

Non sei ancora registrato? Clicca qui

Giovedì, 21 ottobre 2021 - Aggiornato alle 6.00

PAGINA AUTORE

Alfonso BADINI CONFALONIERI

IMPRESA 27 gennaio 2017

I dati contabili non sono sempre vincolanti per il fallimento

La Cassazione torna sul tema dell’accertamento dei limiti dimensionali previsti dall’art. 1 L. fall. (RD 267/42), dopo alcuni suoi interventi recenti che non sembravano del tutto allineati, e sembra confermare l’indicazione per cui le registrazioni ...

IMPRESA 10 marzo 2016

Concordato non sempre revocato per pagamenti non autorizzati

Con la sentenza n. 3324/2016 la Cassazione esprime il principio che “i pagamenti eseguiti dall’imprenditore ammesso al concordato preventivo in difetto di autorizzazione del giudice delegato non comportano l’automatica revoca” della procedura ex art...

IMPRESA 27 novembre 2015

Dati contabili vincolanti senza possibilità di rettifica per il fallimento

Con la sentenza n. 19654/2015, la Cassazione esprime il principio che, dovendo l’accertamento dei limiti dimensionali previsti dall’art. 1 L. fall. (RD 267/42) attenersi ai principi contabili, gli immobili, al pari delle altre poste attive, vanno ...

IL CASO DEL GIORNO 13 ottobre 2015

Sul riconoscimento dei lodi arbitrali esteri registro con dubbi

Per ottenere l’esecuzione in Italia di un lodo arbitrale reso all’estero occorre un provvedimento della Corte d’appello del luogo di residenza del debitore (c.d. “exequatur”), che accerti la regolarità formale del lodo stesso (art. 839 c.p.c.). La ...

IMPRESA 1 aprile 2014

Prededucibili i crediti sorti da atti gestionali post concordato con riserva

Come già riportato da Eutekne.info (si veda “Prededucibilità nel concordato in bianco soggetta a condizione” del 27 febbraio 2014), l’art. 11, comma 3-quater del DL n. 145/2013 (conv. L. n. 9/2014) ha introdotto una norma di interpretazione autentica...

IMPRESA 24 febbraio 2014

Procedure concorsuali anche per le società costituite da enti pubblici

La legge fallimentare (RD 267/1942) prevede che siano soggetti alle due procedure concorsuali “ordinarie” gli imprenditori che esercitano una attività commerciale, “esclusi gli enti pubblici” (art. 1); nella categoria dell’impresa commerciale ...

IL CASO DEL GIORNO 17 gennaio 2014

Concordato preventivo e fallimento da coordinare

La riforma del 2005 ha portato novità anche nel rapporto fra concordato preventivo e fallimento. Al tempo stesso, ha reso più frequenti i casi in cui le due procedure possono coesistere in capo allo stesso debitore soprattutto alla luce degli ultimi ...

TORNA SU