X

Informativa

Questo sito, e gli strumenti di terze parti richiamati, utilizzano cookie indispensabili per il funzionamento tecnico del sito stesso e utili alle finalità illustrate nella Cookie Policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie nella modalità sopra indicata.

Recupera Password

Non sei ancora registrato? Clicca qui

Sabato, 28 marzo 2020 - Aggiornato alle 6.00

IL CASO DEL GIORNO

I conferimenti «modello trasformazione» e «modello cessione»

/ Enrico ZANETTI

Martedì, 3 agosto 2010

Le operazioni di conferimento “modello trasformazione” sono quelle che determinano sul piano economico-sostanziale una mera sostituzione del bene conferito con una partecipazione che ne è la mera ri-espressione indiretta, nel senso che il suo contenuto economico è perfettamente coincidente con quello del bene conferito.
Tali operazioni sono riconducibili ai meri scorpori a favore di società conferitarie newco che si costituiscono con il conferente come socio unico, oppure quelle effettuate a favore di società conferitarie pre-esistenti che risultano però partecipate al 100% del conferente medesimo già ante conferimento.
Dal punto di vista del conferente, gli eventuali maggiori valori iscritti sulla partecipazione ricevuta in cambio del conferimento “modello trasformazione” ...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI

ACCESSO ABBONATI

Recupera Password

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU