X

Informativa

Questo sito, e gli strumenti di terze parti richiamati, utilizzano cookie indispensabili per il funzionamento tecnico del sito stesso e utili alle finalità illustrate nella Cookie Policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie nella modalità sopra indicata.

Recupera Password

Non sei ancora registrato? Clicca qui

Venerdì, 21 gennaio 2022 - Aggiornato alle 6.00

CONTABILITÀ

Situazione patrimoniale con Conto economico facoltativo

In caso di riduzione del capitale per perdite, informativa il più possibile tempestiva e completa nella relazione sulla situazione patrimoniale

/ Salvatore SANNA

Martedì, 1 aprile 2014

x
STAMPA

download PDF download PDF

In applicazione dell’art. 2446, comma 1 c.c. (2482-bis c.c. per le srl), se il capitale risulta diminuito di oltre un terzo in conseguenza di perdite, gli amministratori (o il consiglio di gestione) e, nel caso di loro inerzia, il collegio sindacale (ovvero il consiglio di sorveglianza) devono senza indugio convocare l’assemblea per gli opportuni provvedimenti.
La disposizione prevede che all’assemblea debba essere “sottoposta una relazione sulla situazione patrimoniale” della società, con le osservazioni del collegio sindacale (o del comitato per il controllo sulla gestione). Detta relazione viene accompagnata da una vera e propria situazione patrimoniale. 

In dottrina e in giurisprudenza, si discute in merito al contenuto che deve avere la situazione patrimoniale ...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI

ACCESSO ABBONATI

Recupera Password

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU