X

Informativa

Questo sito, e gli strumenti di terze parti richiamati, utilizzano cookie indispensabili per il funzionamento tecnico del sito stesso e utili alle finalità illustrate nella Cookie Policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie nella modalità sopra indicata.

Recupera Password

Non sei ancora registrato? Clicca qui

Mercoledì, 21 agosto 2019 - Aggiornato alle 6.00

IL CASO DEL GIORNO

Niente litisconsorzio necessario tra società e soci negli utili extracontabili

/ Alice BOANO e Alfio CISSELLO

Venerdì, 8 settembre 2017

Con riferimento agli utili extracontabili accertati in capo ad una società a ristretta base sociale, per consolidata giurisprudenza vige la presunzione in base alla quale gli stessi sono stati oggetto di distribuzione ai soci nel medesimo periodo di imposta. Per l’effetto, all’esito di un accertamento nei confronti di una società di capitali in cui sono accertati maggiori utili, è legittimo l’accertamento anche nei confronti dei soci.
Non è dunque infrequente che, ancor prima che il giudizio nei confronti di una società sia definito, si instauri un procedimento che vede coinvolti i relativi soci.

Sennonché, per evitare il rischio di un conflitto tra giudicati, occorrerà valutare sia la possibilità di chiedere la sospensione per pregiudizialità del giudizio dei soci, in attesa ...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI

ACCESSO ABBONATI

Recupera Password

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU