X

Informativa

Questo sito, e gli strumenti di terze parti richiamati, utilizzano cookie indispensabili per il funzionamento tecnico del sito stesso e utili alle finalità illustrate nella Cookie Policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie nella modalità sopra indicata.

Recupera Password

Non sei ancora registrato? Clicca qui

Lunedì, 26 agosto 2019 - Aggiornato alle 6.00

FISCO

Comunicazioni CRS per il 2017 entro il 30 aprile 2018

Coinvolta, per la prima volta, la Svizzera tra gli Stati interessati allo scambio automatico dei dati dei conti finanziari

/ Gianluca ODETTO

Sabato, 21 aprile 2018

Scade il prossimo 30 aprile 2018 il termine per la comunicazione all’Agenzia delle Entrate, da parte degli intermediari finanziari italiani, dei dati dei conti dei non residenti riferiti all’anno solare 2017.

L’adempimento (c.d. “comunicazione CRS”) trova per la prima volta la sua scadenza naturale, posto che la norma di riferimento nazionale (art. 3 comma 6 del DM 28 dicembre 2015) prevede che, a regime, i dati dei conti relativi all’anno solare precedente siano trasmessi dagli intermediari finanziari all’Agenzia delle Entrate entro il 30 aprile di ciascun anno; con riferimento ai dati del 2016 (primo anno di operatività dello scambio automatico dei conti finanziari sia in sede comunitaria, sia in ambito OCSE), era invece stata individuata in via transitoria

...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI

ACCESSO ABBONATI

Recupera Password

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU