X

Informativa

Questo sito, e gli strumenti di terze parti richiamati, utilizzano cookie indispensabili per il funzionamento tecnico del sito stesso e utili alle finalità illustrate nella Cookie Policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie nella modalità sopra indicata.

Recupera Password

Non sei ancora registrato? Clicca qui

Mercoledì, 16 gennaio 2019 - Aggiornato alle 6.00

Fisco

Incremento del diritto camerale per il 2018-2019 in altre nove CCIAA

Autorizzato l’aumento fino al 20% per quelle di Arezzo, Lucca, Maremma e Tirreno, Massa Carrara, Palermo Enna, Pisa, Pistoia, Prato e Siena

/ REDAZIONE

Sabato, 21 aprile 2018

Sulla Gazzetta Ufficiale di ieri è stato pubblicato il decreto 2 marzo 2018 del Ministero dello Sviluppo economico, che autorizza l’incremento del diritto annuale fino a un massimo del 20% per nove Camere di Commercio (Arezzo, Lucca, Maremma e Tirreno, Massa Carrara, Palermo Enna, Pisa, Pistoia, Prato e Siena). Tali CCIAA si aggiungono alle 79 già indicate dal DM 22 maggio 2017 per il triennio 2017-2019 (si veda “Approvate le maggiorazioni del diritto camerale annuale 2017” del 6 giugno 2017).

Gli aumenti in questione sono quelli ai sensi dell’art. 18, comma 10 della L. 580/1993, così come modificato dall’art. 1 comma 1 lettera r) punto i del DLgs. 219/2016. In base a tale norma, le Camere di Commercio possono essere autorizzate dal Ministero dello Sviluppo economico ...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI

ACCESSO ABBONATI

Recupera Password

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU