X

Informativa

Questo sito, e gli strumenti di terze parti richiamati, utilizzano cookie indispensabili per il funzionamento tecnico del sito stesso e utili alle finalità illustrate nella Cookie Policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie nella modalità sopra indicata.

Recupera Password

Non sei ancora registrato? Clicca qui

Domenica, 21 luglio 2019

PROFESSIONI

Misure antiriciclaggio ad hoc per operazioni con Paesi ad alto rischio

Il Dipartimento del Tesoro ha pubblicato in consultazione una bozza di decreto attuativo della V direttiva antiriciclaggio

/ Stefano DE ROSA

Sabato, 23 marzo 2019

Il Dipartimento del Tesoro ha avviato una consultazione pubblica, fino al prossimo 20 aprile, sulla bozza di decreto legislativo per l’attuazione della direttiva (UE) 2018/843 (c.d. V direttiva antiriciclaggio), che modifica la direttiva (Ue) 2015/849 (c.d. IV direttiva antiriciclaggio, recepita nel nostro Paese dal DLgs. 231/2007). La consultazione è curata dall’Ufficio IV della Direzione V del Dipartimento del Tesoro e le osservazioni devono essere inviate all’indirizzo e-mail dt.direzione5.ufficio4@mef.gov.it.

Tra le novità più rilevanti contenute nella bozza di decreto si segnalano l’ampliamento della platea dei destinatari degli obblighi antiriciclaggio (prevedendo, tra gli altri, anche galleristi, gestori di case d’asta e antiquari, laddove il valore dell’operazione

...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI

ACCESSO ABBONATI

Recupera Password

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU