ACCEDI
Domenica, 23 giugno 2024

IL PUNTO / PROCEDURE CONCORSUALI

Conti speciali di riparto anche in caso di trasferimento d’azienda

La cessione e l’affitto comportano la necessità di tenere distinte la massa mobiliare da quelle immobiliari

/ Tommaso NIGRO

Giovedì, 23 aprile 2020

x
STAMPA

download PDF download PDF

Nella prassi professionale non è infrequente il caso in cui, all’atto dell’intervenuto fallimento, l’azienda conservi una sua integrità e si ponga, quindi, ancora sul mercato come complesso organizzato di beni (mobili, immobili e diritti) dotati di una loro unitarietà. Anzi, il riformato art. 105 del RD 267/1942 assegna prioritariamente al curatore la mission di tentare la cessione dell’intera azienda per poi procedere, solo qualora non si realizzino le condizioni, alla vendita atomistica dei beni stessi.

Sotto il profilo della predisposizione del riparto del relativo ricavato occorre, dunque, domandarsi come si debba procedere quando la vendita abbia avuto a oggetto l’intero complesso aziendale composto da beni mobili e immobili.
Il tema va indagato partendo dalle ...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI
ACCEDI

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU