X

Informativa

Questo sito, e gli strumenti di terze parti richiamati, utilizzano cookie indispensabili per il funzionamento tecnico del sito stesso e utili alle finalità illustrate nella Cookie Policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie nella modalità sopra indicata.

Recupera Password

Non sei ancora registrato? Clicca qui

Mercoledì, 14 aprile 2021 - Aggiornato alle 6.00

IL CASO DEL GIORNO

Nelle srl revoca cautelare autonoma anche con la denuncia al Tribunale

/ Maurizio MEOLI

Sabato, 22 agosto 2020

x
STAMPA

download PDF download PDF

In ordine alla revoca degli amministratori di srl il legislatore fornisce minime indicazioni.
Ai sensi dell’art. 2476 comma 3 c.c., infatti, “l’azione di responsabilità contro gli amministratori è promossa da ciascun socio, il quale può altresì chiedere, in caso di gravi irregolarità nella gestione della società, che sia adottato provvedimento cautelare di revoca degli amministratori medesimi. In tal caso il giudice può subordinare il provvedimento alla prestazione di apposita cauzione”.

Secondo una prima ricostruzione, in mancanza di espressa previsione, il socio non avrebbe l’azione di merito per la revoca dell’amministratore, trattandosi di un’azione costitutiva, per la quale, ai sensi dell’art. 2908 c.c., vige la regola della tassatività (cfr ...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI

ACCESSO ABBONATI

Recupera Password

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU