X

Informativa

Questo sito, e gli strumenti di terze parti richiamati, utilizzano cookie indispensabili per il funzionamento tecnico del sito stesso e utili alle finalità illustrate nella Cookie Policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie nella modalità sopra indicata.

Recupera Password

Non sei ancora registrato? Clicca qui

Sabato, 23 gennaio 2021 - Aggiornato alle 6.00

FISCO

Superbonus senza pace per le unità immobiliari «indipendenti e autonome»

Difficile la lettura quando le unità immobiliari con impianti indipendenti e accesso autonomo sono il risultato post frazionamenti di edifici unifamiliari

/ Enrico ZANETTI

Giovedì, 5 novembre 2020

x
STAMPA

download PDF download PDF

Se è ormai pacifico che, per poter parlare di “unità immobiliari con impianti indipendenti e accesso autonomo”, ai fini dell’applicazione del superbonus, il requisito dell’autonomia di accesso sussiste ogni qual volta l’unità immobiliare ha un accesso autonomo all’esterno (a prescindere quindi dal fatto che tale accesso autonomo all’esterno dia su una strada, un cortile o giardino ad uso esclusivo o un cortile o giardino ad uso non esclusivo), persistono alcune difficoltà di lettura delle dinamiche applicative del superbonus quando le “unità immobiliari con impianti indipendenti e accesso autonomo” sono il risultato post interventi di frazionamenti di edifici unifamiliari.

Questo, in sintesi, è ciò che emerge dalle risposte a interpello nn. ...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI

ACCESSO ABBONATI

Recupera Password

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU