X

Informativa

Questo sito, e gli strumenti di terze parti richiamati, utilizzano cookie indispensabili per il funzionamento tecnico del sito stesso e utili alle finalità illustrate nella Cookie Policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie nella modalità sopra indicata.

Recupera Password

Non sei ancora registrato? Clicca qui

Domenica, 24 gennaio 2021

FISCO

Indeducibilità IMU per gli immobili strumentali alla prova del rimborso

La sentenza rappresenta il fatto costitutivo del rimborso

/ Alfio CISSELLO

Lunedì, 23 novembre 2020

x
STAMPA

download PDF download PDF

La Corte Costituzionale (si veda il comunicato stampa del 19 novembre 2020), ha dichiarato l’illegittimità dell’art. 14 comma 1 del DLgs. 23/2011, norma che prevedeva l’integrale indeducibilità dell’IMU dalle imposte sui redditi (e dall’IRAP) limitatamente, però, al periodo d’imposta 2012.

Bisogna quindi interrogarsi sugli effetti della dichiarazione di incostituzionalità, che sono, salvo alcuni limiti, retroattivi. La retroattività incontra il limite dei c.d. rapporti giuridici esauriti, come l’avvenuta formazione di una decadenza, di un giudicato oppure di un atto amministrativo rimasto inoppugnato.

Ipotizziamo che l’Agenzia delle Entrate, mediante avviso di accertamento, abbia disconosciuto la deduzione dell’IMU accertando una maggiore ...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI

ACCESSO ABBONATI

Recupera Password

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU