X

Informativa

Questo sito, e gli strumenti di terze parti richiamati, utilizzano cookie indispensabili per il funzionamento tecnico del sito stesso e utili alle finalità illustrate nella Cookie Policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie nella modalità sopra indicata.

Recupera Password

Non sei ancora registrato? Clicca qui

Sabato, 10 aprile 2021 - Aggiornato alle 6.00

LAVORO & PREVIDENZA

Accertamento del beneficio per bonifica da amianto con nuovi termini

I datori di lavoro che ricevono la richiesta di integrare la documentazione devono adempiere entro il termine di 90 giorni

/ REDAZIONE

Venerdì, 26 febbraio 2021

x
STAMPA

download PDF download PDF

Con la circolare n. 37, l’INPS illustra le novità apportate dell’art. 1 commi 360 e 361 della L. 178/2020 (legge di bilancio 2021), volte ad accelerare le operazioni di lavorazione delle domande del beneficio previdenziale introdotto con l’art. 13 comma 8 della L. 257/92 ed esteso successivamente anche ai lavoratori del settore della produzione di materiale rotabile ferroviario, che hanno prestato la loro attività nel sito produttivo senza essere dotati degli equipaggiamenti di protezione adeguati all’esposizione alle polveri di amianto durante le operazioni di bonifica, dall’art. 1 comma 277 della L. 208/2015 (così come modificato dall’art. 1 comma 246 della L. 205/2017).

Si ricorda che il suddetto beneficio consiste nella rivalutazione, ai fini del diritto

...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI

ACCESSO ABBONATI

Recupera Password

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU