Chiudi senza accettare

Informativa

Questo sito, e gli strumenti di terze parti richiamati, utilizzano cookie indispensabili per il funzionamento tecnico del sito stesso e utili ad avere un'esperienza di navigazione migliorata e funzionale al tipo di dispositivo utilizzato, secondo le finalità illustrate nella Cookie Policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, puoi farlo in qualsiasi momento selezionando Gestisci le preferenze.

Recupera Password

Non sei ancora registrato? Clicca qui

Mercoledì, 17 agosto 2022 - Aggiornato alle 6.00

LAVORO & PREVIDENZA

Definita la contribuzione 2022 dei coltivatori diretti e IAP

La prima scadenza di versamento è fissata per il 18 luglio 2022

/ Daniele SILVESTRO

Venerdì, 1 luglio 2022

x
STAMPA

download PDF download PDF

Con la circ. n. 75/2022 pubblicata ieri, l’INPS ha reso nota la contribuzione dovuta per l’anno 2022 dai coltivatori diretti, coloni, mezzadri e imprenditori agricoli professionali (IAP), riportando le aliquote e gli importi nell’allegato 1 e fornendo altresì ulteriori indicazioni relative all’esonero per gli under 40 previsto dalla legge di bilancio 2022.

Con riferimento alla contribuzione previdenziale, l’Istituto ricorda innanzitutto le modalità di calcolo della contribuzione IVS dovuta dalle suddette categorie di lavoratori autonomi. Nel dettaglio, l’importo viene determinato moltiplicando il reddito medio convenzionale giornaliero – fissato a 60,26 euro per il 2022 dal DM 17 giugno 2022 (si veda “Il reddito medio convenzionale per gli agricoli autonomi ...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI

ACCESSO ABBONATI

Recupera Password

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU