ACCEDI
Domenica, 16 giugno 2024

FISCO

Cessione di fabbricati collabenti in regime di imponibilità IVA

L’Agenzia delle Entrate ha ribadito che l’accatastamento è il criterio principale ai fini dell’imposta

/ Pietro BRICCHETTO e Emanuele GRECO

Mercoledì, 9 novembre 2022

x
STAMPA

download PDF download PDF

Con la risposta a interpello n. 554/2022, l’Agenzia delle Entrate ha affrontato per la prima volta pubblicamente il tema del regime IVA applicabile alle cessioni di fabbricati “collabenti”, classificati catastalmente nella categoria F/2, ritenendo che, a prescindere dall’originaria classificazione in Catasto, tali immobili non siano annoverabili né fra quelli strumentali, né fra quelli abitativi.
Di conseguenza, alla relativa cessione non potrebbe rendersi applicabile il regime di esenzione di cui all’art. 10 comma 1 nn. 8-bis) e 8-ter) del DPR 633/72, bensì l’ordinario regime di imponibilità.

La compravendita oggetto della risposta riguarda un complesso immobiliare costituito da un’area urbana (categoria F/1) su cui insistevano 5 fabbricati a originaria ...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI
ACCEDI

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU