X

Informativa

Questo sito, e gli strumenti di terze parti richiamati, utilizzano cookie indispensabili per il funzionamento tecnico del sito stesso e utili alle finalità illustrate nella Cookie Policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie nella modalità sopra indicata.

Recupera Password

Non sei ancora registrato? Clicca qui

Giovedì, 18 aprile 2019 - Aggiornato alle 6.00

PROFESSIONI

Nel 2020 partono i controlli di qualità per i revisori legali

Nel primo anno niente sanzioni in caso di irregolarità. Due emendamenti dal CNDCEC per modificare compensi e responsabilità del collegio sindacale

/ Savino GALLO

Martedì, 26 marzo 2019

A partire dal prossimo anno, prenderanno il via i controlli di qualità sull’attività dei revisori legali. A preannunciarlo è Raffaele Marcello, Consigliere del CNDCEC delegato alla materia, intervenuto ieri ad un convegno su collegio sindacale e revisione legale, organizzato dagli Ordini di Torino, Milano, Roma e Bari.

“Stiamo lavorando con il Ministero – ha spiegato Marcello – affinché possa esserci un’introduzione graduale. Nel 2019 non ci saranno controlli, partiranno dal 2020 sui bilanci 2019”. Nel caso in cui nei primi controlli dovessero emergere irregolarità, “ci saranno dei richiami o suggerimenti, mentre a partire dall’anno successivo scatteranno le sanzioni”.

Ancora non è stato definito quali saranno i soggetti chiamati a effettuare i controlli, ...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI

ACCESSO ABBONATI

Recupera Password

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU