X

Informativa

Questo sito, e gli strumenti di terze parti richiamati, utilizzano cookie indispensabili per il funzionamento tecnico del sito stesso e utili alle finalità illustrate nella Cookie Policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie nella modalità sopra indicata.

Recupera Password

Non sei ancora registrato? Clicca qui

Lunedì, 25 ottobre 2021 - Aggiornato alle 6.00

FISCO

Accollo solo con servizi telematici delle Entrate

Rimane vietata la compensazione con crediti dell’accollante

/ Alfio CISSELLO

Sabato, 25 settembre 2021

x
STAMPA

download PDF download PDF

Ieri, l’Agenzia delle Entrate ha pubblicato sul proprio sito il provvedimento n. 244683, concernente le modalità di estinzione dell’obbligazione tributaria mediante il c.d. accollo fiscale.

Si rammenta che, tramite il c.d. accollo fiscale, in tempi anche recenti, sono state commesse frodi di ingente valore, che hanno causato danni non solo alle casse erariali ma altresì ai contribuenti, che, in varie ipotesi, sono stati a loro volta truffati da consulenti o presunti tali.

In sostanza, al contribuente (accollato) veniva suggerito, dietro pagamento di un compenso che a prima vista poteva sembrare basso, di estinguere i debiti tributari mediante compensazione di crediti fiscali nella disponibilità di un soggetto (accollante), crediti che spesso si sono rivelati falsi.
Formalmente, nel

...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI

ACCESSO ABBONATI

Recupera Password

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU