X

Informativa

Questo sito, e gli strumenti di terze parti richiamati, utilizzano cookie indispensabili per il funzionamento tecnico del sito stesso e utili alle finalità illustrate nella Cookie Policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie nella modalità sopra indicata.

Recupera Password

Non sei ancora registrato? Clicca qui

Mercoledì, 20 ottobre 2021 - Aggiornato alle 6.00

PAGINA AUTORE

Alberto MARCHESELLI

FISCO 26 febbraio 2014

Il procedimento in scadenza non può far venir meno il diritto al contraddittorio

Le conclusioni dell’Avvocato generale presso la Corte di Giustizia, Melchior Wathelet, presentate ieri, 25 febbraio, relativamente alle cause riunite C‑129/13 e C‑130/13, sono molto interessanti, perché impattano su alcuni temi “caldi” del ...

FISCO 13 febbraio 2014

«Nuova» mediazione per gli atti notificati dal 2 marzo

La circolare dell’Agenzia delle Entrate n. 1 del 12 febbraio 2014 consente di fare il punto in materia di reclamo e mediazione tributaria. Emanato all’approssimarsi dell’entrata in funzione (per gli atti da impugnare notificati a partire dal 2 marzo ...

FISCO 7 febbraio 2014

Se all’Agenzia spetta l’onere della prova, Equitalia deve chiamarla in causa

La sentenza 88/3/14 della C.T. Prov. di Enna merita un’attenta considerazione e diffusione per l’interessante questione processuale che esamina, in tema di legittimazione passiva, onere di contestazione e prova nel processo tributario. Si tratta, ...

FISCO 4 febbraio 2014

Il contratto di mutuo esibito come prova nell’accertamento non sconta il registro

La sentenza della Commissione tributaria provinciale di Reggio Emilia 54/03/14 è interessante non solo per la questione giuridica affrontata, ma anche perché rappresentativa di un “clima” culturale contingente e particolare. La vicenda, in sintesi...

FISCO 1 febbraio 2014

Anche i crediti contestati «contano» per la soglia per l’iscrizione di ipoteca

La sentenza n. 2190 di ieri, 31 gennaio 2014, della Corte di Cassazione risolve un quesito giuridico assai semplice da formulare: ai fini superamento della soglia di 8.000 euro, prescritta dall’art. 77 del DPR 602/1973, per l’iscrizione di ipoteca, ...

FISCO 28 gennaio 2014

Alle Sezioni Unite la motivazione della sentenza «copiata»

Con l’ordinanza 1531/2014, la Cassazione propone la rimessione alle Sezioni Unite di una questione importante e “scottante”: la sorte della sentenza che sia motivata ricopiando testualmente le difese di una delle parti. Nella fattispecie, la sentenza...

FISCO 23 gennaio 2014

I rimborsi di tributi non devono «aspettare» la Corte Ue

La sentenza della Corte di giustizia del 16 gennaio 2014, causa C-429/12, ÖBB‑Infrastruktur AG, pur non riguardando la materia tributaria, riveste una fondamentale importanza anche per tale ambito. Essa affronta il problema se i principi ...

FISCO 21 gennaio 2014

Sulla partecipazione alla frode IVA, prova a carico del cliente rigorosa

La sentenza 239/2014 della Cassazione concerne, ancora una volta, la fattispecie della “responsabilità” del cliente per le frodi IVA del fornitore, formula alcune premesse molto apprezzabili, ma giunge a conclusioni che paiono da meditare con ...

FISCO 30 dicembre 2013

La prossimità della decadenza non giustifica l’accertamento accelerato

La sentenza n. 218/3/13 della C.T. Prov. di Reggio Emilia concerne il problema dell’individuazione delle ragioni di urgenza che possono giustificare il c.d. “accertamento accelerato”, cioè l’accertamento notificato prima del decorso dei 60 giorni ...

FISCO 23 dicembre 2013

Niente retroattività per l’abuso del diritto

Può un rilievo di abuso del diritto applicarsi a operazioni economiche poste in essere prima che la giurisprudenza affermasse l’esistenza di tale potere della Amministrazione finanziaria? A questo delicato quesito risponde la sentenza 144/66/13 ...

1 2 3 ... 7 >

TORNA SU