ACCEDI
Venerdì, 19 luglio 2024 - Aggiornato alle 6.00

FISCO

Riesame sine die per l’annullamento dell’opzione per lo sconto in fattura

Termini ordinari di 60 giorni per il ricorso giudiziale

/ Alfio CISSELLO e Enrico ZANETTI

Lunedì, 29 aprile 2024

x
STAMPA

download PDF download PDF

Con l’uscita di scena dell’istituto della remissione in bonis (salvo modifiche all’art. 2 nel corso della conversione in legge del DL 39/2024), per le comunicazioni di opzione di sconto o cessione ex art. 121 del DL 34/2020, relative a spese sostenute dai beneficiari del superbonus o degli altri bonus edilizi nel 2023, presentate entro il termine ultimo del 4 aprile 2024, nel caso di annullamento della comunicazione da parte dell’Agenzia delle Entrate non esiste altro rimedio per il contribuente che ottenere l’annullamento del provvedimento e il ripristino dell’efficacia della comunicazione.

Ai sensi del provvedimento 1° dicembre 2021 n. 340450, attuativo delle disposizioni in materia di controllo preventivo di cui all’art. 122-bis commi 1 e 2 del DL ...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI
ACCEDI

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU