X

Informativa

Questo sito, e gli strumenti di terze parti richiamati, utilizzano cookie indispensabili per il funzionamento tecnico del sito stesso e utili alle finalità illustrate nella Cookie Policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie nella modalità sopra indicata.

Recupera Password

Non sei ancora registrato? Clicca qui

Sabato, 27 novembre 2021 - Aggiornato alle 6.00

FISCO

Fuoriuscita dai minimi: le perdite non compensate vanno nel quadro RS

L’indicazione in UNICO 2010 è necessaria per consentire che la perdita maturata possa essere utilizzata nei periodi d’imposta successivi

/ Paola RIVETTI

Lunedì, 3 maggio 2010

x
STAMPA

La normativa relativa al regime dei contribuenti minimi (art. 1 comma 96 e ss. della L. 244/2007) disciplina come devono essere trattate, durante l’applicazione del regime, le perdite maturate nei periodi d’imposta anteriori l’accesso al regime e quelle maturate nel corso dello stesso.
Come osservato in dottrina, non era invece chiaro quale trattamento dovesse essere riservato alle perdite non compensate prodotte durante l’applicazione del regime, in seguito alla fuoriuscita dal medesimo. La questione trova soluzione in UNICO 2010 PF, nel quale sono stati predisposti allo scopo appositi righi. Ma andiamo con ordine.

Le perdite maturate nei periodi d’imposta anteriori l’accesso al regime possono essere computate in diminuzione del reddito assoggettato ad imposta ...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI

ACCESSO ABBONATI

Recupera Password

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU