ACCEDI
Martedì, 27 febbraio 2024 - Aggiornato alle 6.00

PROFESSIONI

L’AMA chiede l’armonizzazione delle regole sull’IVA intracomunitaria

Al centro del XX Congresso dell’associazione internazionale, tenutosi ieri a Roma, anche la collaborazione tra professionisti

/ Savino GALLO

Sabato, 12 novembre 2011

x
STAMPA

download PDF download PDF

ROMA – Si è tenuto ieri, nella Capitale, il XX Congresso annuale dell’AMA (Arco Mediterraneo dei Professionisti Contabili), associazione internazionale che racchiude in sé i commercialisti di Italia, Francia e Spagna. Un evento, intitolato “Comparazione, armonizzazione: a che punto siamo?”, che è stato aperto dall’intervento di Gerardo Longobardi. Il Presidente dell’ODCEC capitolino ha voluto ricordare quanto sia “strategicamente importante avere un network internazionale attraverso il quale confrontarsi, cogliendo delle opportunità che ci sarebbero precluse, se rimanessimo chiusi all’interno del nostro Paese”.

Nell’introdurre i lavori, Longobardi ha voluto fare un riferimento anche al Ddl. Stabilità che, in contemporanea, veniva approvato ...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI
ACCEDI

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU