ACCEDI
Martedì, 21 maggio 2024 - Aggiornato alle 6.00

FISCO

Al via l’iter per la nuova voluntary disclosure

Dopo l’abrogazione in sede di conversione del DL 4/2014, la Commissione Finanze della Camera ha iniziato i lavori per introdurre il nuovo istituto

/ Salvatore SANNA

Giovedì, 3 aprile 2014

x
STAMPA

download PDF download PDF

Il Sottosegretario alla Presidenza del Consiglio Graziano Delrio ha ieri preso atto con soddisfazione dell’incardinamento alla Commissione Finanze della Camera del Ddl. sulla voluntary disclosure e dell’avvio dell’iter.
Il 1° aprile 2014, infatti, tale Commissione si è riunita per esaminare le proposte di legge che introdurranno la “nuova” collaborazione volontaria con il Fisco, ossia il restyling della procedura finalizzata alla regolarizzazione delle attività illecitamente detenute all’estero. “Il Governo italiano – afferma Delrio – ribadisce la sua determinazione a lavorare con il Parlamento al fine di giungere ad una rapida approvazione del provvedimento sul rientro dei capitali, come meccanismo di adesione volontaria e non certo come condono”.

...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI
ACCEDI

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU