Recupera Password

Non sei ancora registrato? Clicca qui

Venerdì, 9 giugno 2023 - Aggiornato alle 6.00

FISCO

Il rent to buy si trascrive come un contratto preliminare

Il decreto «Sblocca Italia» fornisce la disciplina civilistica dell’istituto, apprestando tutele per le parti contrattuali

/ Anita MAURO

Mercoledì, 17 settembre 2014

x
STAMPA

download PDF download PDF

Con l’entrata in vigore, il 13 settembre 2014, del decreto “Sblocca Italia”, i contratti di “rent to buy” hanno trovato una disciplina civilistica.
L’art. 23 del DL 133/2014, infatti, ha previsto una specifica disciplina per i contratti “di godimento in funzione della successiva alienazione di immobili”. Come anticipato su Eutekne.info (si veda “La riduzione del canone di locazione va esente da registro e bollo” del 16 settembre 2014), la nuova norma è stata oggetto di attenzione da parte del Notariato che, in data 15 settembre 2014, ha pubblicato sul proprio sito internet un breve documento, dal titolo “Prime note in tema di rent to buy”, volto a fornire la notizia della novità normativa ed un primo commento.

Innanzi tutto, ...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI

ACCESSO ABBONATI

Recupera Password

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU