X

Informativa

Questo sito, e gli strumenti di terze parti richiamati, utilizzano cookie indispensabili per il funzionamento tecnico del sito stesso e utili alle finalità illustrate nella Cookie Policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie nella modalità sopra indicata.

Recupera Password

Non sei ancora registrato? Clicca qui

Mercoledì, 11 dicembre 2019 - Aggiornato alle 6.00

IMPRESA

Nel 2018 crescita delle srl del settore industria a rilento

Frenano le micro imprese. Nel Nord Est i risultati più positivi. In salute i settori della fabbricazione di computer, prodotti elettronici e in metallo

/ Savino GALLO

Sabato, 23 novembre 2019

Nonostante i numeri rimangano positivi, nel 2018 le srl del settore industria hanno fatto registrare un primo segnale di rallentamento rispetto agli anni precedenti. Lo certifica l’Osservatorio bilanci delle srl, pubblicato ieri da Consiglio e Fondazione nazionale dei commercialisti che, utilizzando la banca dati Aida–Bureau Van Dick, hanno analizzato i bilanci 2018 di 88 mila srl appartenenti al settore industria, pari al 21% del totale di srl attive, con un numero di addetti equivalente al 31% del totale.

Ne è venuto fuori un quadro di crescita più contenuta, in cui sono aumentati gli addetti (+2,4%), il fatturato (+4,7%) e il valore della produzione (+4,9%), ma molto meno rispetto all’anno precedente, quando i tre indicatori si fermavano a +3,6% (addetti), +5,8% (fatturato) e

...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI

ACCESSO ABBONATI

Recupera Password

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU