X

Informativa

Questo sito, e gli strumenti di terze parti richiamati, utilizzano cookie indispensabili per il funzionamento tecnico del sito stesso e utili alle finalità illustrate nella Cookie Policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie nella modalità sopra indicata.

Recupera Password

Non sei ancora registrato? Clicca qui

Martedì, 2 giugno 2020 - Aggiornato alle 6.00

NOTIZIE IN BREVE

Integrata la TARIC per le importazioni di materiale sanitario

/ REDAZIONE

Sabato, 4 aprile 2020

x
STAMPA

Con la nota n. 22362 del 2 aprile 2020, l’Agenzia delle Dogane e dei monopoli ha comunicato che la TARIC è stata integrata con nuove misure nazionali, al fine di conteggiare il numero di dispositivi relativo al materiale sanitario necessario per fronteggiare l’emergenza COVID-19. 

Tali misure prevedono l’indicazione nella casella 44 del DAU dei seguenti nuovi codici documento:
- “19YY” per le mascherine chirurgiche;
- “20YY” per le mascherine FFP1, FFP2 e FFP3;
- “21YY” per occhiali, visiere e schermi protettivi;
- “22YY” per tute e camici;
- “23YY” per dispositivi di ventilazione.
In corrispondenza di ciascun documento, occorre indicare la quantità importata nell’apposito sottocampo “Quantità riferita al documento” della predetta casella. Qualora il quantitativo non fosse noto, è comunque possibile valorizzare tale sottocampo indicando “0”.

Nella nota in esame è stato precisato che l’indicazione del valore corretto è utile ai fini della velocizzazione e dello snellimento delle operazioni di controllo documentale in fase di sdoganamento.

TORNA SU