X

Informativa

Questo sito, e gli strumenti di terze parti richiamati, utilizzano cookie indispensabili per il funzionamento tecnico del sito stesso e utili alle finalità illustrate nella Cookie Policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie nella modalità sopra indicata.

Recupera Password

Non sei ancora registrato? Clicca qui

Venerdì, 15 gennaio 2021 - Aggiornato alle 6.00

LAVORO & PREVIDENZA

Domande di CIG COVID-19 entro fine anno

Dall’INPS termini più ampi per le istanze relative a periodi di sospensione/riduzione dell’attività iniziati nel mese di novembre 2020

/ Luca MAMONE

Sabato, 28 novembre 2020

x
STAMPA

download PDF download PDF

Con il messaggio n. 4484/2020 pubblicato ieri, l’INPS ha reso noto che le domande di accesso ai trattamenti di integrazione salariale COVID-19 ex art. 12 del DL 137/2020 (c.d. decreto “Ristori”) riferite a periodi di sospensione o riduzione iniziati nel mese di novembre 2020, potranno utilmente essere presentate entro il prossimo 31 dicembre.

Tale termine, così come evidenziato dall’Istituto previdenziale, è stato fissato con la finalità di consentire alle aziende una gestione più favorevole dell’adempimento in sede di prima applicazione del decreto “Ristori”, introducendo un termine più ampio rispetto al 30 novembre 2020 previsto dal medesimo provvedimento.

Giova ricordare che l’art. 12 del DL 137/2020 (c.d. decreto “Ristori”) riconosce ...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI

ACCESSO ABBONATI

Recupera Password

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU