X

Informativa

Questo sito, e gli strumenti di terze parti richiamati, utilizzano cookie indispensabili per il funzionamento tecnico del sito stesso e utili alle finalità illustrate nella Cookie Policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie nella modalità sopra indicata.

Recupera Password

Non sei ancora registrato? Clicca qui

Sabato, 31 luglio 2021 - Aggiornato alle 6.00

FISCO

Superbonus anche sugli immobili fatiscenti privi di APE

Secondo l’Agenzia gli immobili collabenti beneficiano della detrazione del 110% solo se al termine dei lavori sono destinati ad abitazione

/ Enrico ZANETTI e Arianna ZENI

Venerdì, 8 gennaio 2021

x
STAMPA

download PDF download PDF

Il nuovo comma 1-quater dell’art. 119 del DL 34/2020, introdotto dall’art. 1 comma 66 lett. c) della L. n. 178/2020 (legge di bilancio per il 2021) si preoccupa di stabilire che “sono compresi fra gli edifici che accedono alle detrazioni di cui al presente articolo anche gli edifici privi di attestazione di prestazione energetica perché sprovvisti di copertura, di uno o più muri perimetrali, o di entrambi, purché al termine degli interventi, che devono comprendere anche quelli di cui alla lettera a) del comma 1, anche in caso di demolizione e ricostruzione o di ricostruzione su sedime esistente, raggiungano una classe energetica in fascia A”.

Così come per tutte le detrazioni “edilizie”, anche per il superbonus al 110%, di cui all’art. 119 del DL 34/2020,

...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI

ACCESSO ABBONATI

Recupera Password

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU