Recupera Password

Non sei ancora registrato? Clicca qui

Lunedì, 6 febbraio 2023 - Aggiornato alle 6.00

FISCO

Risparmio amministrato e gestito per i conti esteri accesi tramite la SIM residente

Scatta anche l’esonero dalla compilazione del quadro RW da parte dei clienti residenti

/ Salvatore SANNA

Sabato, 26 novembre 2022

x
STAMPA

download PDF download PDF

Con la risposta a interpello n. 578, pubblicata ieri, l’Agenzia delle Entrate ha analizzato il caso di una SIM (società di investimento immobiliare) residente che intende offrire un servizio di investimento su dossier titoli detenuti presso banche non residenti da persone fisiche residenti in Italia. In merito a questa casistica, l’Amministrazione finanziaria ha chiarito che è possibile applicare sia il regime del c.d. “risparmio amministrato” che il regime del c.d. “risparmio gestito”.

Secondo l’art. 6 comma 1 del DLgs. 461/97, applicando il regime del risparmio amministrato, il contribuente ha facoltà di optare per l’applicazione dell’imposta sostitutiva del 26% sulle plusvalenze di natura finanziaria realizzate e che rientrano nelle lett. ...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI

ACCESSO ABBONATI

Recupera Password

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU