ACCEDI
Martedì, 25 giugno 2024 - Aggiornato alle 6.00

FISCO

Meno controlli sulle precompilate presentate da CAF e professionisti da quest’anno

Non si effettuano i controlli formali se la dichiarazione precompilata è trasmessa senza modifiche

/ Carlotta GHIO e Massimo NEGRO

Giovedì, 11 maggio 2023

x
STAMPA

download PDF download PDF

A partire dalle dichiarazioni precompilate modelli 730/2023, relative al periodo d’imposta 2022, i controlli formali di cui all’art. 36-ter del DPR 600/73 non si effettuano nel caso di presentazione delle dichiarazioni precompilate senza modifiche, non solo nel caso di trasmissione diretta da parte dei contribuenti o per il tramite dei sostituti d’imposta, ma anche nel caso di trasmissione da parte di un CAF o di un professionista.
Tale modifica all’art. 5 comma 1 del DLgs. 175/2014 è stata introdotta dall’art. 6 del DL 73/2022 (c.d. DL “Semplificazioni fiscali”).

La disciplina relativa ai controlli formali sulle dichiarazioni precompilate era già stata modificata dall’art. 5-ter del DL 146/2021, il quale aveva ridotto tali controlli nel caso di

...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI
ACCEDI

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU