ACCEDI
Giovedì, 25 luglio 2024 - Aggiornato alle 6.00

LAVORO & PREVIDENZA

L’aliquota contributiva per la generalità delle aziende agricole sale al 30,10%

Per il 2024 rimane al 13,2435% il contributo dovuto all’INAIL e non variano le agevolazioni per zone montane e svantaggiate

/ Daniele SILVESTRO

Giovedì, 1 febbraio 2024

x
STAMPA

download PDF download PDF

È stata pubblicata nella giornata di ieri, 31 gennaio 2024, la circolare n. 26, con la quale l’INPS rende note le aliquote contributive applicate nel 2024 alle aziende che operano nel settore dell’agricoltura e che impiegano operai a tempo indeterminato (OTI), operai a tempo determinato (OTD) e lavoratori occasionali agricoli.

Prima di illustrare le aliquote contributive applicate, l’Istituto di previdenza ricorda che per la determinazione delle stesse, per le aziende che svolgono la propria attività nel settore dell’agricoltura, si deve tener conto dell’art. 3 comma 1 del DLgs. 146/97. La disposizione prevede che le aliquote contributive dovute al Fondo pensioni lavoratori dipendenti (FPLD) dai datori di lavoro agricolo, e che impiegano operai a tempo indeterminato ...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI
ACCEDI

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU