X

Informativa

Questo sito, e gli strumenti di terze parti richiamati, utilizzano cookie indispensabili per il funzionamento tecnico del sito stesso e utili alle finalità illustrate nella Cookie Policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie nella modalità sopra indicata.

Recupera Password

Non sei ancora registrato? Clicca qui

Lunedì, 16 settembre 2019 - Aggiornato alle 6.00

NOTIZIE IN BREVE

Il MISE ritorna sull’elenco dei manager qualificati per il voucher innovazione

/ REDAZIONE

Sabato, 14 settembre 2019

Il Ministero dello Sviluppo economico ha pubblicato ieri sul proprio sito alcune FAQ relative al voucher innovazione per le PMI (cosiddetto “voucher manager”), introdotto dall’art. 1 commi 228 ss. della L. 145/2018 e disciplinato dal DM 7 maggio 2019. In particolare, le FAQ riguardano l’elenco dei manager qualificati e delle società di consulenza abilitati allo svolgimento degli incarichi manageriali, le cui disposizioni attuative sono state definite dal DM 29 luglio 2019.
Le domande per l’iscrizione a tale elenco, si ricorda, possono essere presentate dalle ore 10 del 27 settembre fino alle ore 17 del 25 ottobre.

Nell’ambito delle FAQ, viene, tra l’altro, chiarito che la definizione dell’appartenenza della laurea magistrale, del master universitario ovvero del dottorato di ricerca a una delle aree scientifiche previste all’art. 5, comma 3 del DM 7 maggio 2019 può essere attestata, in caso di dubbio, direttamente presso l’ateneo ove il titolo di studio è stato rilasciato. Viene ribadito che il Ministero, in qualsiasi fase del procedimento, effettua verifiche sulla veridicità delle dichiarazioni rese dai soggetti iscritti nell’elenco MISE.

Si segnala che, al momento, manca ancora la pubblicazione del secondo provvedimento previsto dal DM 7 maggio 2019, che dovrebbe disciplinare i termini e le modalità di presentazione delle domande per l’ammissione al contributo.

TORNA SU