X

Informativa

Questo sito, e gli strumenti di terze parti richiamati, utilizzano cookie indispensabili per il funzionamento tecnico del sito stesso e utili alle finalità illustrate nella Cookie Policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie nella modalità sopra indicata.

Recupera Password

Non sei ancora registrato? Clicca qui

Sabato, 4 aprile 2020 - Aggiornato alle 6.00

LAVORO & PREVIDENZA

Bonus asili nido 2020 variabile in base all’ISEE

L’INPS illustra le modalità di presentazione delle domande per l’anno 2020

/ Elisa TOMBARI

Martedì, 18 febbraio 2020

Tra le misure a sostegno della genitorialità previste in favore dei lavoratori con figli, l’art. 1, comma 335 della L. 232/2016 (legge di bilancio 2017) ha introdotto un contributo, decorrente dal 1° gennaio 2017, destinato alle famiglie con bambini nati o adottati a partire dal 1° gennaio 2016.

Corrisposto direttamente dall’INPS (secondo le istruzioni del DPCM attuativo del 17 febbraio 2017), il contributo può essere erogato sotto forma di contributo per i servizi all’infanzia (c.d. “bonus asilo nido”), per il pagamento delle rette relative alla frequenza di asili nido pubblici e privati autorizzati o, in alternativa, a fini assistenziali, in caso di bambini fino a tre anni affetti da gravi patologie croniche, al fine di favorire l’introduzione di forme di

...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI

ACCESSO ABBONATI

Recupera Password

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU