X

Informativa

Questo sito, e gli strumenti di terze parti richiamati, utilizzano cookie indispensabili per il funzionamento tecnico del sito stesso e utili alle finalità illustrate nella Cookie Policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie nella modalità sopra indicata.

Recupera Password

Non sei ancora registrato? Clicca qui

Venerdì, 18 giugno 2021 - Aggiornato alle 6.00

IL CASO DEL GIORNO

Eccedenza del bonus investimenti utilizzabile anche oltre i tre anni

/ Pamela ALBERTI

Giovedì, 6 maggio 2021

x
STAMPA

download PDF download PDF

Il credito d’imposta per investimenti in nuovi beni strumentali ex L. 178/2020, a norma dell’art. 1 comma 1059, è utilizzabile in compensazione nel modello F24 ai sensi dell’art. 17 del DLgs. 241/97. A tal fine, l’Agenzia delle Entrate, con la risoluzione n. 3/2021, ha istituito i codici tributo “6935”, “6936”, “6937”, rispettivamente, per investimenti in beni materiali e immateriali “ordinari”, materiali “Industria 4.0” e immateriali “Industria 4.0”.
La fruizione dell’agevolazione non è soggetta all’obbligo di preventiva presentazione della dichiarazione dei redditi da cui emergono i crediti stessi (in tal senso, la risposta dell’Agenzia delle Entrate a Telefisco 2020 con riferimento,

...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI

ACCESSO ABBONATI

Recupera Password

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU