ACCEDI
Mercoledì, 19 giugno 2024 - Aggiornato alle 6.00

FISCO

Detrazione superbonus, sismabonus e bonus barriere 75% spalmata in 10 anni

La novità riguarda solo le spese sostenute dal 2024, rimane invece invariata la ripartizione dei crediti d’imposta derivanti dalle opzioni

/ Enrico ZANETTI e Arianna ZENI

Giovedì, 16 maggio 2024

x
STAMPA

download PDF download PDF

È iniziata ieri la discussione al Senato del Ddl. di conversione del DL 29 marzo 2024 n. 39 in materia di agevolazioni fiscali (si veda “Stretta per le banche sulle compensazioni dei crediti da bonus edilizi” del 13 maggio 2024), sul quale è programmato oggi il voto di fiducia.

Tra le novità si segnala quella prevista dal nuovo art. 4-bis del DL 39/2024 introdotto in sede di conversione secondo cui “per le spese sostenute a partire dal periodo d’imposta in corso alla data di entrata in vigore della legge di conversione del presente decreto in relazione agli interventi di cui agli articoli 119 e 119-ter del decreto-legge 19 maggio 2020, n. 34, convertito, con modificazioni, dalla legge 17 luglio 2020, n. 77, e di cui all’articolo 16, commi da 1-bis a 1-septies, del

...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI
ACCEDI

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU