X

Informativa

Questo sito, e gli strumenti di terze parti richiamati, utilizzano cookie indispensabili per il funzionamento tecnico del sito stesso e utili alle finalità illustrate nella Cookie Policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie nella modalità sopra indicata.

Recupera Password

Non sei ancora registrato? Clicca qui

Sabato, 28 marzo 2020 - Aggiornato alle 6.00

IL CASO DEL GIORNO

«Doppio» limite per la deducibilità dell’auto aziendale

/ Pamela ALBERTI

Lunedì, 27 settembre 2010

L’art. 164 comma 1 lett. b) del TUIR individua i mezzi di trasporto per i quali è prevista la deducibilità limitata delle spese relative all’acquisto e all’utilizzo degli stessi. Per effetto del DL 81/2007, i costi relativi alle autovetture e autocaravan, ai ciclomotori e ai motocicli sono parzialmente deducibili nel caso in cui non siano:
- esclusivamente strumentali nell’attività propria dell’impresa (100% deducibili);
- adibiti ad uso pubblico (100% deducibili).
L’art. 164 del TUIR statuisce un limite generale per la deducibilità delle spese e degli altri componenti negativi relativi ai mezzi di trasporto aziendali, pari al 40%.
In linea generale, per i veicoli aziendali diversi da quelli di cui alla lett. a) del comma 1 dell’art. 164 del TUIR, tale ...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI

ACCESSO ABBONATI

Recupera Password

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU