ACCEDI
Lunedì, 4 marzo 2024 - Aggiornato alle 6.00

IMPRESA

Influenza dominante da provare ai fini della postergazione

Dal Tribunale di Torino interessanti chiarimenti sui finanziamenti infragruppo ed i limiti di applicabilità della postergazione ex art. 2467 c.c.

/ Maurizio MEOLI

Mercoledì, 11 marzo 2015

x
STAMPA

download PDF download PDF

L’art. 2497-quinquies c.c. – ai sensi del quale, ai finanziamenti effettuati a favore della società da chi esercita attività di direzione e coordinamento nei suoi confronti o da altri soggetti ad essa sottoposti si applica l’art. 2467 c.c. – attiene ai finanziamenti effettuati dalla capogruppo, o da altre società ad essa sottoposte (le c.d. società “sorelle”), a favore di società del gruppo. Esso, invece, non riguarda il caso di società finanziatrice (Alfa srl) che possiede una partecipazione non maggioritaria in altre due società (Gamma e Delta srl) a loro volta titolari dell’intero capitale sociale della società finanziata (Zeta srl), salvo che non si provi l’esistenza di un’influenza dominante della prima sull’ultima. La precisazione – che ...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI
ACCEDI

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU