X

Informativa

Questo sito, e gli strumenti di terze parti richiamati, utilizzano cookie indispensabili per il funzionamento tecnico del sito stesso e utili alle finalità illustrate nella Cookie Policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie nella modalità sopra indicata.

Recupera Password

Non sei ancora registrato? Clicca qui

Venerdì, 30 ottobre 2020 - Aggiornato alle 6.00

LAVORO & PREVIDENZA

Fissate le scadenze contributive 2017 per i consulenti del lavoro

L’ENPACL ha riepilogato gli adempimenti obbligatori riferiti all’anno in corso

/ Luca MAMONE

Venerdì, 3 febbraio 2017

x
STAMPA

download PDF download PDF

Con un’informativa pubblicata sul proprio sito, l’Ente nazionale di previdenza e assistenza per i consulenti del lavoro (ENPACL) ha illustrato la “mappa” degli adempimenti obbligatori collegati alla contribuzione per l’anno 2017.
Si tratta, così come previsto dalla L. 249/91, del versamento dei contributi soggettivo e integrativo e della consueta dichiarazione obbligatoria che il consulente deve effettuare all’Ente indicando l’ammontare del reddito professionale e del volume d’affari ai fini IVA, conseguito e prodotto nell’anno precedente.

In via preliminare, l’ENPACL rende noto che già dal mese di gennaio e fino al 21 agosto 2017 è possibile, mediante accesso on line all’apposita area riservata del sito www.enpacl.it, effettuare ...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI

ACCESSO ABBONATI

Recupera Password

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU