X

Informativa

Questo sito, e gli strumenti di terze parti richiamati, utilizzano cookie indispensabili per il funzionamento tecnico del sito stesso e utili alle finalità illustrate nella Cookie Policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie nella modalità sopra indicata.

Recupera Password

Non sei ancora registrato? Clicca qui

Venerdì, 24 gennaio 2020 - Aggiornato alle 6.00

CONTABILITÀ

Distribuzione di utili relativi a titoli legittima per i soggetti diversi dalle assicurazioni

Per Assonime, i vincoli alla distribuzione degli utili derivanti dalla mancata svalutazione dei titoli del circolante non hanno applicazione generalizzata

/ Silvia LATORRACA

Venerdì, 28 giugno 2019

Con la circolare n. 15, pubblicata ieri, 27 giugno 2019, Assonime si sofferma, tra l’altro, anche sulla facoltà, per i soggetti OIC, di non svalutare i titoli non immobilizzati nel bilancio 2018.
La norma è stata introdotta dall’art. 20-quater del DL 119/2018 (conv. L. 136/2018) e consente ai soggetti che non adottano i principi contabili internazionali di valutare i titoli iscritti nell’attivo circolante ai medesimi valori risultanti dal bilancio precedente, evitando la svalutazione in base al valore di realizzazione desumibile dall’andamento del mercato, fatta salva l’ipotesi in cui la perdita abbia carattere durevole.

Si tratta di una deroga agli ordinari criteri di valutazione previsti dall’art. 2426 comma 1 n. 9 c.c., in base al quale i titoli che non ...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI

ACCESSO ABBONATI

Recupera Password

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU