X

Informativa

Questo sito, e gli strumenti di terze parti richiamati, utilizzano cookie indispensabili per il funzionamento tecnico del sito stesso e utili alle finalità illustrate nella Cookie Policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie nella modalità sopra indicata.

Recupera Password

Non sei ancora registrato? Clicca qui

Domenica, 5 aprile 2020

FISCO

Niente rinvio per l’obbligo di tracciabilità degli oneri detraibili

La legge di conversione del Milleproroghe non prevede la proroga; la decorrenza resta dal 1° gennaio

/ Arianna ZENI

Mercoledì, 19 febbraio 2020

La legge di conversione del Milleproroghe (DL 162/2019), su cui oggi la Camera voterà la questione di fiducia posta dal Governo, non prevede il differimento dell’obbligo di pagamento con strumenti tracciabili degli oneri che consentono di beneficiare della detrazione fiscale del 19%. Gli emendamenti presentati nei giorni scorsi, che avevano come obiettivo il differimento al 1° aprile 2020 (si veda “Sfida sulla decorrenza degli obblighi di tracciabilità per le spese detraibili” del 7 febbraio 2020), non sono infatti stati approvati.

Dal 1° gennaio 2020, quindi, ai sensi dell’art. 1 comma 679 della L. 160/2019 (legge di bilancio 2020) è possibile fruire della detrazione IRPEF del 19% (sono escluse le detrazioni con percentuali diverse) degli oneri indicati nell’art. ...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI

ACCESSO ABBONATI

Recupera Password

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU