X

Informativa

Questo sito, e gli strumenti di terze parti richiamati, utilizzano cookie indispensabili per il funzionamento tecnico del sito stesso e utili alle finalità illustrate nella Cookie Policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie nella modalità sopra indicata.

Recupera Password

Non sei ancora registrato? Clicca qui

Martedì, 11 agosto 2020 - Aggiornato alle 6.00

PROFESSIONI

Entro il weekend i 600 euro di aprile sui conti dei professionisti

Tra oggi e domani le due Casse di categoria faranno partire i bonifici. Tempi più lunghi per le nuove richieste

/ Savino GALLO

Mercoledì, 10 giugno 2020

x
STAMPA

download PDF download PDF

Entro questo fine settimana gli iscritti alle Casse di previdenza di dottori commercialisti e ragionieri, che hanno già richiesto (e ottenuto) i 600 euro previsti per il mese di marzo, potranno disporre della medesima indennità relativa al mese di aprile.

Oggi, infatti, la CNPADC procederà con la sottoscrizione degli atti di liquidazione, per poi far partire i bonifici da domani. Alla CNPR, invece, i bonifici partiranno da oggi. In tutto, i soggetti che avevano già presentato domanda per il mese di marzo erano quasi 37 mila, di cui più di 26 mila iscritti alla Cassa dottori e poco meno di 10 mila a quella dei ragionieri.

Per questi ultimi, il decreto interministeriale pubblicato lo scorso fine settimana ha previsto l’erogazione automatica dell’indennità di aprile (si veda “ ...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI

ACCESSO ABBONATI

Recupera Password

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU