X

Informativa

Questo sito, e gli strumenti di terze parti richiamati, utilizzano cookie indispensabili per il funzionamento tecnico del sito stesso e utili alle finalità illustrate nella Cookie Policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie nella modalità sopra indicata.

Recupera Password

Non sei ancora registrato? Clicca qui

Venerdì, 21 gennaio 2022 - Aggiornato alle 6.00

LAVORO & PREVIDENZA

Estese le indennità per lavoratori sportivi, del turismo e dello spettacolo

Ampliata la platea dei beneficiari. Solo chi non ha usufruito del DL 137/2020 deve presentare una nuova istanza

/ Paola RIVETTI

Giovedì, 3 dicembre 2020

x
STAMPA

download PDF download PDF

Il DL 30 novembre 2020 n. 157 (c.d. decreto “Ristori-quater”), in vigore dalla medesima data, riconosce ulteriori indennità emergenziali per i lavoratori che più stanno risentendo della perdurante emergenza sanitaria. Le categorie di lavoratori contemplate sono quelle già interessate dalle misure di sostegno previste dagli artt. 15 e 17 del DL Ristori.
Per i lavoratori che hanno già beneficiato delle indennità previste dall’art. 15 del DL 137/2020, un’ulteriore indennità pari a 1.000 euro è erogata una tantum dall’INPS.

Nuove indennità onnicomprensive, sempre pari a 1.000 euro, sono riconosciute ai lavoratori appartenenti alle categorie già contemplate dal DL 137/2020 che non hanno in precedenza beneficiato delle indennità dallo stesso previste per carenza di requisiti ...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI

ACCESSO ABBONATI

Recupera Password

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU