X

Informativa

Questo sito, e gli strumenti di terze parti richiamati, utilizzano cookie indispensabili per il funzionamento tecnico del sito stesso e utili alle finalità illustrate nella Cookie Policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie nella modalità sopra indicata.

Recupera Password

Non sei ancora registrato? Clicca qui

Lunedì, 17 maggio 2021 - Aggiornato alle 6.00

FISCO

Digital tax entro il 16 maggio con dichiarazione entro il 30 giugno

Il MEF preannuncia un provvedimento con il quale vengono differiti anche i termini di prima applicazione, prima previsti al 16 marzo e al 30 aprile 2021

/ REDAZIONE

Mercoledì, 10 marzo 2021

x
STAMPA

download PDF download PDF

Il Ministero dell’Economia ha annunciato ieri con un comunicato stampa che è in corso di redazione il provvedimento che modificherà i termini per il versamento dell’imposta sui servizi digitali al 16 maggio e quelli per la presentazione della relativa dichiarazione al 30 giugno dell’anno solare successivo a quello in cui si verifica il presupposto d’imposta. I nuovi termini di versamento e dichiarazione si applicheranno anche in sede di prima applicazione della norma.

Si ricorda che l’imposta è stata istituita dall’art. 1, commi da 35 a 50 della L. 145/2018, come modificato dall’art. 1, comma 678 della L. 160/2019 e grava nella misura del 3% sull’ammontare dei ricavi tassabili delle grandi imprese del web. Si applica dal 1° gennaio 2020.

Al comma ...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI

ACCESSO ABBONATI

Recupera Password

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU