Recupera Password

Non sei ancora registrato? Clicca qui

Domenica, 27 novembre 2022

CONTABILITÀ

Fondo rischi da accantonare a fronte di specifici requisiti

Le passività potenziali probabili e di ammontare determinabile sono state tenute in considerazione in una sentenza della Corte d’Appello di Ancona

/ Stefano DE ROSA

Lunedì, 9 maggio 2022

x
STAMPA

download PDF download PDF

La sentenza della Corte di Appello di Ancona dell’11 aprile 2022 ha ribaltato le conclusioni contenute nella sentenza di primo grado n. 52/2018 del Tribunale di Ancona dove, nell’ambito di un’operazione di conferimento in cui erano coinvolte due srl, entrambe fallite, era stato stabilito che un immobile, gravato da ipoteca, debba scontare il valore della medesima (si veda “Non azzerabile il valore dell’immobile conferito perché gravato da ipoteca” del 4 maggio 2019). Nel caso di specie, il Tribunale, sulla base della perizia del CTU nominato dalla curatela, aveva ritenuto di attribuire un valore pari a zero all’immobile, per il solo fatto di essere gravato da un’ipoteca.

Tale tesi, secondo gli appellanti (amministratori e sindaci) non è da ritenere ...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI

ACCESSO ABBONATI

Recupera Password

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU