ACCEDI
Domenica, 14 aprile 2024

FISCO

Il CNDCEC propone una «moratoria estiva» su lettere e avvisi bonari

La richiesta è stata avanzata ai vertici di MEF e Agenzia delle Entrate durante la prima riunione del tavolo tecnico sul Fisco

/ Savino GALLO

Sabato, 9 luglio 2022

x
STAMPA

download PDF download PDF

Prevedere nei mesi di giugno e luglio una “sospensione dei termini” a disposizione dei contribuenti (e degli intermediari incaricati) per la risposta e il pagamento delle somme dovute “a seguito dei controlli automatici effettuati ai sensi degli articoli 36-bis del DPR n. 600/1973 e 54-bis del DPR 633/1972, dei controlli formali effettuati ai sensi dell’art. 36-ter dello stesso DPR n. 600/1973 e della liquidazione delle imposte sui redditi assoggettati a tassazione separata (c.d. avvisi bonari), nonché a seguito delle comunicazioni per la promozione dell’adempimento spontaneo di cui all’art. 1, commi 634 e 636, della legge 23 dicembre 2014, n. 190 (c.d. lettere di compliance)”.

È una sorta di “moratoria estiva” quella che il Consiglio nazionale

...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI
ACCEDI

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU