Recupera Password

Non sei ancora registrato? Clicca qui

Lunedì, 5 dicembre 2022 - Aggiornato alle 6.00

LAVORO & PREVIDENZA

Proroga al 1° gennaio per le comunicazioni di lavoro agile

Dal 15 dicembre 2022 in arrivo una modalità alternativa per l’inoltro massivo

/ Elisa TOMBARI

Venerdì, 25 novembre 2022

x
STAMPA

download PDF download PDF

Con un avviso diffuso ieri sul proprio sito istituzionale, il Ministero del Lavoro ha comunicato un nuovo differimento per l’adempimento delle comunicazioni di lavoro agile.

Infatti, slitta dal 1° dicembre 2022 al 1° gennaio 2023 il termine entro il quale i soggetti obbligati e abilitati sono tenuti a effettuare le comunicazioni di lavoro agile secondo le modalità “ordinarie” definite dal DM 149/2022. Nei casi in cui sia necessario utilizzare la procedura ordinaria, dunque, le aziende – in particolar modo quelle che utilizzano in modo strutturale il lavoro agile, con il coinvolgimento di un elevato numero di lavoratori – avranno più tempo per gestire le comunicazioni di smart working (si veda “Più tempo per effettuare la nuova comunicazione di lavoro agile” del

...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI

ACCESSO ABBONATI

Recupera Password

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU